Um espaço italianinho e maluco
Segunda-feira, 23 de Março de 2009
Prospettiva Nevskij

 

Un vento a trenta gradi sottozero
incontrastato sulle piazze vuote e contro i campanili
a tratti come raffiche di mitra disintegrava i cumuli di neve
e intorno i fuochi delle guardie rosse accesi per scacciare i lupi
e vecchie coi rosari
e intorno i fuochi delle guardie rosse accesi per scacciare i lupi
e vecchie coi rosari
seduti sui gradini di una chiesa
aspettavamo che finisse messa e uscissero le donne
poi guardavamo con le facce assenti la grazia innaturale di Nijinki
e poi di lui s'innamorò perdutamente il suo impresario
e dei balletti russi
e poi di lui s'innamorò perdutamente il suo impresario
e dei balletti russi

l'inverno con la mia generazione
le donne curve sui telai vicine alle finestre
un giorno sulla PROSPETTIVA NEVSKY per caso vi incontrai Igor
Strawinsky

e gli orinali messi sotto i letti per la notte
e un film di Eisenstein sulla rivoluzione
e gli orinali messi sotto i letti per la notte
e un film di Eisenstein sulla rivoluzione

e studiavamo chiusi in una stanza
la luce fioca di candele e lampade a petrolio
e quando si trattava di parlare aspettavamo sempre con piacere
e il mio maestro mi insegnò com'è difficile trovare
l'alba dentro all'imbrunire
e il mio maestro mi insegna com'è difficile trovare
l'alba dentro all'imbrunire
dentro all'imbrunire
dentro all'imbrunire

 


:
música: prospettiva nevskij

publicado por Il Conte às 18:55
link do post | comentar | favorito
|

arquivos

Outubro 2010

Setembro 2009

Julho 2009

Junho 2009

Maio 2009

Abril 2009

Março 2009

Fevereiro 2009

Janeiro 2009

Dezembro 2008

Novembro 2008

Outubro 2008

Setembro 2008

Agosto 2008

Julho 2008

Junho 2008

Maio 2008

Abril 2008

Março 2008

recentes

Terrinha

Countdown

Dia insonso

Às veses eles voltam....

Onore e Gloria

Dois novos amigos

Português levanta o cú do...

Salvar Portugal

Boa vida

Uma vida muito real.

Assuntos

a.o.i.

aborrecimento

acordo ortográfico

aktion t4

amizade

amor

anjo mudo

appena prima di partire

arquitectura fascista

asmara

beppino englaro

berlusconi

blackberry

blog

brasil

brasileiros

cacao meravigliao

camões

caprichos

carro

carros

cersaie

cesare battisti

chatice

codigo ladrões romenos

criminalidade

criminosos romenos

crise

democracia

desejo

dinheiro

direito à vida

duce

eluana

eluana englaro

emprego

emprego portuguesinho

eritreia

europa

europa de lepanto

eutanasia

ezra pound

fascismo

federico moccia

felicidade

ferias

flaminio maphia

forças armadas

fragmentos discurso amoroso

futebol

gratidão

hammarberg acorda!

hitler

ho voglia di te

homem estupido

humor

ilusões

imigração sem travões

italia

italia aos italianos

l'aquila

lula

luta à anarquia

luta à criminalidade estrangeira

maluquice

mara carfagna

mulher

mulheres

musica

musica italiana

nautica

officina del tempo

papagaios

perigo imigração

perigo imigrados

perigo romenos

ple

portugal

português língua estrangeira

problema criminalidade

problema romenos

problemas imigrados

racismo

relógios

relogios

rolex

romenos

saudade

saudades

segurança

sonhos

stronza

terrinha

tiziano ferro

trabalho

vida

violencia

violencia contra as mulheres

zero assoluto

todas as tags

links
feeds
pesquisar